FORMAZIONE H.A.C.C.P.

 

Ormai da anni Il MANUALE DI AUTOCONTROLLO con tutte le procedure basate sul sistema HACCP è obbligatorio per tutti coloro che trattano alimenti, secondo quanto dispone la normativa europea ed in particolare il REGOLAMENTO CE N. 852/2004 sull’igiene dei prodotti alimentari.

Lo stesso Regolamento sottolinea l’importanza della FORMAZIONE AZIENDALE.

 

L’obbligo sussiste per tutte le imprese alimentari che operano dalla produzione, alla preparazione e confezionamento, alla vendita all’ingrosso e al dettaglio, al trasporto, alla somministrazione di qualsiasi tipo di alimento, sia sfuso che confezionato, sia semplice che elaborato.

 

Il Manuale HACCP deve essere uno strumento operativo, completo ma nello stesso tempo comprensibile per gli operatori. Purtroppo, la mancata applicazione di manuali troppo generici o incomprensibili per chi lavora con gli alimenti, comporta la possibilità di pesanti sanzioni, un po’ come se il manuale non ci fosse!

 

Ecco allora il mio consiglio: l’analisi dei pericoli, la valutazione dei CCP e dei relativi limiti critici va eseguita dopo raccolta precisa dei dati aziendali.

Nel manuale, alla fine, dovrà essere scritto ciò che si fa nella vostra azienda e….voi dovrete applicare ciò che c’è scritto nel manuale!!!!

 

Ricordate ancora l’importanza della rintracciabilità, obbligatoria ai sensi del d.lvo 178/2002. Tutti gli operatori del settore alimentare devono sapere chi ha fornito loro un alimento ….e a chi sono stati venduti i prodotti derivati da quell’alimento.

 

E’ entrato in vigore il REGOLAMENTO DELL’UNIONE EUROPEA (UE) N. 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.
L’OSA deve fornire nuove ed ulteriori informazioni sugli alimenti a tutti i consumatori, per proteggere la loro salute e per metterli nella condizione di poter effettuare scelte consapevoli ed un uso sicuro dei cibi.
Si fa particolare riferimento agli allergeni, con obbligo di segnalarli a partire dal 13 dicembre 2014.

 

La Dott.ssa Azzara Erika mette a disposizione la sua qualifica e competenza a tutte le attività che trattano alimenti (bar, pizzerie, macellerie, ortofrutta, panifici, ristoranti…. e molto altro!).

 

  • CONSULENTE HACCP, elaborazione Manuali di Autocontrollo Aziendali per Imprese Alimentari.
  • CORSI DI FORMAZIONE aziendali specifici per l’attività in oggetto, obbligatori ai sensi del REG, CE 852/2004.
  • ANALISI MICROBIOLOGICHE come da REG. CE 2073/2005 presso lab. accreditato.

 

 

Lo sapevi che i Servizi Veterinari delle ASL sono Autorità Competenti che verificano costantemente l’igiene degli alimenti?

 

Rivolgersi ad un Medico Veterinario L. P. aggiornato sulla normativa vigente può fare la differenza.

 

Dopo la prima laurea quinquennale in Scienze della Produzione Animale, conseguita presso l’Università degli Studi di Udine nell’anno 1998 con punteggio di 110/110, e la laurea in Medicina Veterinaria conseguita presso l’Università degli Studi di Padova nell’anno 2003 dopo aver frequentato il modulo professionalizzante in Sanità Pubblica (tesi di laurea in microbiologia degli alimenti),

 

Macellerie, gelaterie, ditte di distribuzione pasti, bar, ristoranti, magazzini di generi alimentari, pizzerie e anche il settore della parafarmacia si sono rivolti alla Dott.ssa superando ogni controllo ed evitando pesanti sanzioni.

 

Non sono mancati gli interventi urgenti, conoscendo alcune aziende per la prima volta in occasione di prescrizioni delle Autorità competenti.

 

Studi di commercialisti, enti di formazione accreditati e consulenti per la sicurezza si sono avvalsi e si avvalgono tuttora della sua consulenza veterinaria, per fornire il miglior servizio ai loro clienti.

 

La competenza non ha valore ma non è detto che questo si ripercuota sul costo per le aziende! Richiedi un preventivo senza impegno, oppure…

contattami per fare la tua domanda!!

Stampa Stampa | Mappa del sito
Dott.ssa Erika Azzara, Medico Veterinario e consulente aziendale HACCP - 30027 San Donà di Piave Partita IVA: 03472010275

Chiama

E-mail